Skip to content

Un tuffo nel lago. L’anello azzurro da Orta a Pella

Condividimi!

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ripartiamo seguendo l’indicazione Corconio e subito la strada comincia a snodarsi nel verde, prima su un leggero tratto asfaltato, poi lungo uno sterrato. Ci troviamo quasi subito in un bosco e in pochi minuti giungiamo in questa deliziosa frazione, immersa nel verde tra antichi edifici e ville curatissime, dove possiamo ammirare il lago da angoli anche per noi inediti.

Dopo questa breve sosta proseguiamo e di nuovo ci ritroviamo nel bosco pedalando in un sentiero stretto ma facilmente percorribile al termine del quale troviamo le indicazioni per la Torre di Buccione, una fortezza che, grazie alla sua posizione strategica, domina il lago e la pianura novarese. L’ultimo tratto è su una mulattiera, che con le nostre ebike riusciamo ad affrontare quasi per intero pedalando.

Terminata anche questa sosta siamo di nuovo in bici. Ci ricolleghiamo con la strada statale 229 direzione lago e dopo poco troviamo le indicazioni per il Lido di Gozzano. Svoltato a sinistra la strada diventa subito in discesa e a un certo punto notiamo qualcosa che certo non ci può lasciare indifferenti…

Salutate le nostre amiche api e ci ributtiamo nella discesa al termine della quale si arriva al Lido di Gozzano, da dove inizia una bellissima passeggiata lungo il lago. L’atmosfera è davvero incantevole, immersi nel bosco troviamo continuamente scorci da cui ammirare il lago.

A un certo punto una piccola ansa lungo il percorso diventa una sirena irresistibile. Appoggiamo le bici, via le scarpe e con la giusta prudenza (con il lago serve sempre) mettiamo i piedi in acqua…

E’ una sensazione bellissima, ci viene voglia di entrare sempre di più, finchè è chiaro che non c’è molto da indugiare, è tempo di fare un vero bagno!!

Potrebbero interessarti anche:

BeEngaged

Vuoi testare la nostra app e scoprire le novità in anteprima? 

Sottoscrivi la newsletter e diventa BeEta User! Potrai provare i tracciati, scoprire i Be•E point, visitare il territorio e fermarti per una sosta o una ricarica con il tuo compagno di viaggio insieme a te in bicicletta.