Skip to content

Percorso Antonelliano Itinerario Rosa – Romagnano Sesia / Boca / Maggiora / Fontaneto d’Agogna / Ghemme

Condividimi!

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Contatti

Caratteristiche

Servizi



BicinVigna con Antonelli è un itinerario cicloturistico che, partendo da Villa Caccia a Romagnano Sesia, si snoda nelle Colline Novaresi, attraversando il Parco del Monte Fenera, il Piano Rosa e la Baraggia, alla scoperta delle architetture di Alessandro Antonelli. Tra boschi e vigneti emerge il fascino di un territorio collinare, con sfondo l’arco alpino in cui svetta il Monte Rosa.
Il percorso cicloturistico ha lo scopo di far conoscere il territorio delle Colline Novaresi e le sue eccellenze enogastronomiche a ciclisti e non, amanti della vita all’aria aperta, della possibilità di muoversi in percorso di media difficoltà e di ampliare le proprie conoscenze naturalistiche.
L’itinerario è ideato dal Museo Storico Etnografico in collaborazione con l’Agenzia Turistica Locale e il Comune di Romagnano Sesia, con il patrocinio dell’Ente di Gestione delle Aree Protette della Valle Sesia e dell’Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore e dei 9 Comuni toccati dall’itinerario: Romagnano Sesia, Prato Sesia, Cavallirio, Maggiora, Boca, Cureggio, Fontaneto d’Agogna, Cavaglio d’Agogna, Ghemme

Partenza da Villa Caccia di Romagnano Sesia – Santuario di Boca – Chiesa di Maggiora

L’Itinerario rosa si sviluppa sul territorio dei comuni di Romagnano Sesia, Cavallirio, Boca, Maggiora, Cureggio, Fontaneto d’Agogna, Cavaglio d’Agogna e Ghemme.
La percorribilità è ottimale con la MB o con la Gravel ed un discreto allenamento dalla primavera all’autunno; la differenza dei colori nelle varie stagioni lo rendono sempre nuovo; gli scorci caratteristici e il panorama spaziano dalla pianura alla catena montuosa del Monte Rosa.
Dal percorso principale, di seguito descritto, si può scegliere di articolare due semi-percorsi, l’uno più incentrato sull’area delle Colline Novaresi, l’altro maggiormente sul corso del fiume Sesia.
Partenza e arrivo dalla Villa Caccia, sede del Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia a Romagnano Sesia, attraverso un tratto della Riserva Naturale Orientata delle Baragge. Il percorso si snoda in prevalenza su strade sterrate con tratti asfaltati, prediligendo quelle con poco traffico per una piacevole pedalata in sicurezza.




Potrebbero interessarti anche:

BeEngaged

Vuoi testare la nostra app e scoprire le novità in anteprima? 

Sottoscrivi la newsletter e diventa BeEta User! Potrai provare i tracciati, scoprire i Be•E point, visitare il territorio e fermarti per una sosta o una ricarica con il tuo compagno di viaggio insieme a te in bicicletta.